Il mondo

è un sistema complesso, interconnesso, finito, ecologico-sociale-psicologico-economico. 

Lo trattiamo come se non lo fosse, come se fosse divisibile, separabile, semplice e infinito. 

I nostri problemi globali persistenti e intrattabili derivano direttamente da questa discrepanza. 

(Donella Meadows)